Aviazione Viaggi

Migliori Posti in Aereo se si ha Paura della Turbolenza

Molte persone, soprattutto alle prime esperienze con il volo, hanno paura della turbolenza e tendono a soffrire di mal d’aria. È tutto normalissimo, dopo tutto il nostro corpo non è progettato per le sollecitazioni causate dal volo. Ci sono però in aereo dei posti a sedere migliori di altri per chi ha paura della turbolenza o soffre di mal d’aria. Quali sono?

Dove Mi Devo Sedere in Aereo Se ho Paura della Turbolenza?

Sia che tu abbia paura della turbolenza o che soffra di mal d’aria i migliori posti dove sedersi sono quelli immediatamente sopra il centro di gravità dell’aereo stesso.

Il centro di gravità degli aerei di linea è facile da localizzare, perché è sempre nello stesso punto. Il centro di gravità degli aerei di linea è sempre situato al centro delle ali.

Quindi se hai paura della turbolenza, quando prenoti il tuo prossimo volo, sia in economy che business class, cerca di scegliere un posto che sia quanto più possibile a ridosso del centro delle ali.

Dove Sedersi in aereo se si ha paura della turbolenza?

Ma perché questa zona è migliore di altre in aereo?

Semplicemente perché si tratta del punto più solido dell’aereo che non fletterà come fanno le estremità anteriori e posteriori. La fusoliera di un qualsiasi aereo, per quanto solida sia tenderà sempre a flettere. Più ci si allontana da dove viene generata la portanza più andrà a flettere.

Quando l’aereo attraversa zone di turbolenza le estremità dell’aereo tenderanno a muoversi di più rispetto alla zona delle ali. Si sarà quindi esposti a minori sobbalzi e sollecitazioni.

Sedersi a ridosso delle ali ridurrà la severità percepita della turbolenza e aiuterà a non soffrire degli sgradevoli effetti del mal d’aria.

Chiaramente se si viaggia in prima classe, ed in molti casi anche in business class, questo non sarà possibile. Le cabine premium sono collocate proprio nel muso dell’aereo.

About the author

Alex Achille

Sono da sempre stato affascinato dal viaggiare, da culture diverse e lontane e soprattutto dal mondo dell'aviazione. Questo, e il fatto che la mia famiglia sia piuttosto internazionale, mi hanno spinto a girare il mondo fin da una giovane età. Alcuni dei miei primi ricordi sono in aereo o in aeroporto. Più avanti nella vita sono diventato un assistente di volo, facendo prima l'addestramento con Ryanair e poi lavorando per Emirates Airline a Dubai per 3 anni. In questo sito parlerò dei miei viaggi, più frequenti verso la Corea del Sud in questi anni per motivi di famiglia, le mie esperienze come assistente di volo e curiosità dal mondo dell'aviazione.

Supportami, Iscriviti alla Newsletter!

"*" indica i campi obbligatori

Ricordati di accettare la privacy policy!*
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.