Emirates

Emirates Assumerà 5.000 Assistenti di Volo nel 2024

Emirates è una delle maggiori forze nell’aviazione civile moderna. Una compagnia aerea globale alimentata da una forza lavoro globale. Posso certificarlo personalmente avendoci lavorato per 3 anni. È un ambiente di lavoro energetico che soddisfa la voglia di viaggiare anche dei più entusiasti. Tuttavia, entrare a far parte dello staff della compagnia significa affrontare una fase di reclutamento particolarmente intensa. Solo i migliori performer verranno selezionati per trasferirsi a Dubai e completare l’addestramento da cabin crew. Nonostante abbia assunto oltre 8.000 nuovi assistenti di volo nel 2023, Emirates non si fermerà nel 2024 ed ha intenzione di assumere ulteriori nuove reclute.


In questo post:


Perché Emirates sta assumendo così tanti assistenti di volo?

Come già accennato, Emirates ha assunto oltre 8.000 nuovi cabin crew nel 2023. È un numero enorme per un solo anno. Diventa ancora più sorprendente se consideriamo che la compagnia aerea prevede di reclutare ulteriori 5.000 assistenti di volo nel 2024. Ma perché Emirates sta assumendo così tanti assistenti di volo in un periodo così breve?

Ci sono almeno 3 risposte a questa domanda, o perlomeno queste riesco a darmi io:

  1. Emirates ha licenziato molto personale, principalmente assistenti di volo, durante l’emergenza covid. La compagnia aerea aveva bisogno di alleggerire il libro paga e ha lasciato andare molto staff soprattutto quelli con warning o performance non ottimali.
  2. La compagnia aerea basata a Dubai riceverà un numero davvero enorme di aerei nei prossimi anni e dovrà dotarsi di personale di conseguenza. Pertanto ha senso muoversi in anticipo per avere i giusti livelli di personale quando gli aerei arriveranno. L’ultima espansione degli ordini di aerei è arrivato di recente, a novembre 2023, al Dubai Air Show.
  3. Con il mondo che sta tornando alla normalità, incluso il settore dell’aviazione, sono sicuro che il tasso di dimissioni dell’equipaggio sia tornato ai livelli normali. La permanenza media di un membro dell’equipaggio di cabina a Dubai non è così lunga. Molti, almeno durante il mio impiego, se ne andavano prima del traguardo dei 5 anni con un numero sorprendente che rimanevano per un solo contratto (3 anni). Pertanto, la compagnia aerea dovrà anche trovare un numero maggiore di nuove reclute per sostituire le partenze.

Emirates assumerà 5000 nuovi membri dell'equipaggio di cabina nel 2024

Quanti assistenti di volo lavorano attualmente per EK?

Con recenti campagne di reclutamento aggressive, i livelli di personale degli assistenti di volo sono tornati dove erano quando ero a Dubai.

Attualmente Emirates ha una forza lavoro di 21,500 assistenti di volo. Questo numero è destinato inevitabilmente a crescere poiché la compagnia aerea sta lavorando a queste 5.000 assunzioni aggiuntive.

Quali sono i criteri minimi di assunzione?

Essere assunti non è facile ma con il giusto approccio è assolutamente possibile. Tuttavia, ci sono alcuni requisiti minimi che devono essere soddisfatti per essere presi in considerazione come candidati possibili. Per essere un candidato per l’equipaggio di cabina di Emirates devi:

  • Essere fluenti in inglese scritto e parlato (le lingue aggiuntive sono un vantaggio)
  • Saper giocare di squadra, un aspetto chiave per la vita di bordo
  • Essere alto almeno 160 cm e in grado di raggiungere i 212 cm di altezza
  • Essere in grado di soddisfare i requisiti del visto di lavoro degli Emirati Arabi Uniti
  • Avere almeno 1 anno di esperienza nel settore dell’ospitalità o del customer service
  • Avere un’educazione minima di scuola media superiore (12° grado all’estero)
  • Non avere tatuaggi visibili mentre si indossa l’uniforme dell’equipaggio di cabina Emirates

Il requisito di avere almeno 1 anno di esperienza nel settore dell’ospitalità o del servizio clienti è stato aggiunto negli ultimi anni. Quando ho attraversato il processo di reclutamento, era permesso unirsi senza esperienza lavorativa pregressa.

Dove sta assumendo Emirates l’equipaggio di cabina?

Emirates assumerà nuovi assistenti di volo praticamente da qualsiasi parte del mondo. Ci saranno giorni di selezione in più di 460 città, quindi è probabile che ce ne sarà uno anche non troppo lontano da te.

In Italia le prossime date sono:

  • 21 Gennaio – Venezia
  • 23 Gennaio – Firenze
  • 25 Gennaio – Bari
  • 27 Gennaio – Padova
  • 29 Gennaio – Torino
  • 1 Febbraio – Roma
  • 2 Febbraio – Milano
  • 3 Febbraio – Catania
  • 10 Febbraio – Bologna
  • 12 Febbraio – Venezia

About the author

Alex Achille

Sono da sempre stato affascinato dal viaggiare, da culture diverse e lontane e soprattutto dal mondo dell'aviazione. Questo, e il fatto che la mia famiglia sia piuttosto internazionale, mi hanno spinto a girare il mondo fin da una giovane età. Alcuni dei miei primi ricordi sono in aereo o in aeroporto. Più avanti nella vita sono diventato un assistente di volo, facendo prima l'addestramento con Ryanair e poi lavorando per Emirates Airline a Dubai per 3 anni. In questo sito parlerò dei miei viaggi, più frequenti verso la Corea del Sud in questi anni per motivi di famiglia, le mie esperienze come assistente di volo e curiosità dal mondo dell'aviazione.

Add Comment

Click here to post a comment

Supportami, Iscriviti alla Newsletter!

"*" indica i campi obbligatori

Ricordati di accettare la privacy policy!*
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.