Airbus Transavia

Transavia Accoglie il Primo Airbus A321neo, l’Inizio della Transizione

Transavia Airlines, una compagnia aerea low-cost olandese parte del gruppo Air France-KLM, ha di recente preso in consegna il suo primo Airbus A321neo. Questo nuovo arrivo, preso in leasing dalla Air Lease Corporation, segna un passo significativo nella transizione di Transavia verso una flotta completamente Airbus di ultima generazione. Quindi, esaminiamo più da vicino la notizia e perché rappresenta una pietra miliare importante per la compagnia aerea.

Consegna del primo A321neo di Transavia

L’aereo è stato consegnato ufficialmente il 19 dicembre 2023 da Airbus a Transavia. Tuttavia, non è un aereo ordinato direttamente dalla compagnia low-cost con la Airbus. Era invece parte del backlog di ALC (Air Lease Corporation). Pertanto, si unisce alla compagnia aerea come un aereo in dry lease.

L’aereo è stato ufficialmente consegnato alla compagnia aerea ad Amburgo (XFW) dove si trova la linea di assemblaggio della famiglia A320. Questo è stato un volo di consegna piuttosto breve, poiché la distanza non è molta tra Amburgo e Amsterdam. Il tempo di volo è stato di soli 55 minuti con l’aereo interamente alimentato da SAF (Sustainable Aviation Fuel).

Consegna del primo Airbus A321neo di Transavia ad Amburgo

Immagine da Airbus.com

La transizione da Boeing ad Airbus

Nel corso della sua storia operativa, Transavia è stata riconosciuta per il suo impegno nel servizio clienti e nell’efficienza operativa. La flotta della compagnia aerea comprende principalmente aerei Boeing 737, fino a dicembre 2023. Tuttavia, ciò sta per cambiare.

L’arrivo del primo A321neo dell’azienda segna l’inizio di una radicale trasformazione della flotta. Transavia passerà dall’operare esclusivamente con aerei Boeing 737 a una flotta completamente Airbus.

Inoltre, la transizione dal 737NG all’A321neo aumenterà significativamente la capacità della sua flotta. Il più grande 737NG (l’800) che operava fino ad ora poteva trasportare un massimo di 189 passeggeri a pieno carico. L’Airbus A321neo, d’altro canto, potrà ospitare fino a 232. Un significativo salto in avanti che aiuterà a servire aeroporti congestionati e con limitazioni di slot.

Perché sono stati scelti i motori CFM LEAP

Un aspetto interessante è la scelta dei motori per il nuovo A321neo. Non hanno optato per i motori Pratt & Whitney GTF, ma per l’opzione CFM International LEAP-1A. Il motivo in questo caso non sono i problemi che hanno messo a terra gli aerei alimentati da PW, ma il fatto che la compagnia aerea ha già le conoscenze, le competenze e l’infrastruttura per assistere i motori CFM, che alimentano anche l’attuale flotta di 737NG.

Cosa fa Transavia?

Transavia Airlines, rinomata nel settore dell’aviazione, opera come compagnia aerea low-cost con una significativa presenza nei cieli europei. Fondata nel 1965, questa compagnia aerea olandese, sussidiaria del gruppo Air France-KLM, si è fatta un nome offrendo voli low cost in tutta Europa.

About the author

Alex Achille

Sono da sempre stato affascinato dal viaggiare, da culture diverse e lontane e soprattutto dal mondo dell'aviazione. Questo, e il fatto che la mia famiglia sia piuttosto internazionale, mi hanno spinto a girare il mondo fin da una giovane età. Alcuni dei miei primi ricordi sono in aereo o in aeroporto. Più avanti nella vita sono diventato un assistente di volo, facendo prima l'addestramento con Ryanair e poi lavorando per Emirates Airline a Dubai per 3 anni. In questo sito parlerò dei miei viaggi, più frequenti verso la Corea del Sud in questi anni per motivi di famiglia, le mie esperienze come assistente di volo e curiosità dal mondo dell'aviazione.

Add Comment

Click here to post a comment

Supportami, Iscriviti alla Newsletter!

"*" indica i campi obbligatori

Ricordati di accettare la privacy policy!*
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.