ITA Airways Italia

Perché ITA Airways Abbandona la Rotta Milano New York?

Ho parlato in un altro articolo quali sono le opzioni per viaggiare tra New York e Milano. Le alternative a nostra disposizione sono davvero tante. Semplicemente perché, come i voli da Parigi e Londra per New York, anche questo da Milano è molto trafficato con molta domanda per viaggi sia turistici che business. Presto però potrebbe scomparire una delle opzioni, una opzione tricolore. Sembra che a ritirarsi dalla rotta sarà proprio la compagnia di bandiera ITA Airways.

ITA Airways Abbandona la Rotta Milano New York?

Sembrerebbe che sia proprio questo il caso. Molto probabilmente il volo da Milano Malpensa a New York JFK della ITA Airways ha i giorni contati. I biglietti per il volo AZ604 sono attualmente ancora in vendita sul sito ufficiale della compagnia aerea italiana ma non ancora per molto.

Infatti facendo delle semplice ricerca di biglietti sul sito della ITA scopriamo che l’ultima data per il quale si può prenotare un volo sulla rotta Malpensa New York è il 7 Gennaio 2024. Successivamente a questa data non sono più in vendita voli per il collegamento AZ604. Più che un indizio riguardo il destino di questo collegamento che se rimosso, segnerà il definitivo taglio con il passato.

ITA Airways abbandona il volo Milano Malpensa New York AZ604

Ultimo Baluardo di Ciò Che Era l’Alitalia

Il volo AZ604 per New York rappresenta l’unico volo della ITA Airways rimasto operativo sullo scalo di Milano Malpensa. La compagnia di bandiera utilizza ora come hub nel nord Italia l’aeroporto di Milano Linate, ma solo per il medio breve raggio. Tutti i voli intercontinentali partono dall’aeroporto di Roma Fiumicino, AZ604 è l’unica eccezione.

Uno dei grandi problemi che l’Alitalia si è trascinata per lunghissimo tempo è stata la dualità degli aeroporti di Roma Fiumicino e Milano Malpensa. ITA ha fin da subito scelto di operare solo da Roma Fiumicino con voli feeder da Milano Linate. Per cui AZ604 Malpensa New York è l’unica traccia di un’epoca passata, che speriamo sia definitivamente terminata (in termini economico-finanziari) con l’avvio di ITA.

A330-200 ITA Airways in livrea Alitalia

Perché ITA Airways abbandona la Rotta Milano Malpensa New York?

I problemi sono almeno un paio che hanno spinto la compagnia di bandiera ad abbandonare la rotta. Sebbene ci sia grande domanda per questo collegamento, è altrettanto vero che la competizione è agguerritissima.

Il problema principale per ITA Airways sulla rotta Milano Malpensa New York è l’assenza di traffico feeder. Tutti i passeggeri che viaggiano su questa rotta hanno come punto di partenza proprio Milano Malpensa. Non c’è alcun altro volo ITA che possa alimentare con passeggeri l’AZ604. Tutti i voli feeder per voli intercontinentali sono infatti diretti sullo scalo di Roma Fiumicino. L’assenza di questi voli fa si che la compagnia vada in competizione diretta solo sul prezzo e il prodotto contro le compagnie aeree americane ed Emirates.

Soprattutto in termini di hard product, è difficile competere senza effettuare un upgrade di macchina. Attualmente ITA Airways utilizza gli A330-200, ex Alitalia, sulla rotta Milano New York. Questi sono aerei molto vecchi con ancora gli interni originali Alitalia. Insomma non esattamente un prodotto moderno e competitivo, considerando come il prezzo non sia esattamente economico di questi voli.

Quindi ha perfettamente senso che la compagnia aerea decida di abbandonare questa rotta dove le marginalità si stanno via via riducendo e possibilmente utilizzare l’aereo impiegato su altre rotte più redditizie. Sono queste le decisioni che non venivano mai prese da Alitalia, perché impopolari che hanno portato all’eventuale fallimento della compagnia aerea.

About the author

Alex Achille

Sono da sempre stato affascinato dal viaggiare, da culture diverse e lontane e soprattutto dal mondo dell'aviazione. Questo, e il fatto che la mia famiglia sia piuttosto internazionale, mi hanno spinto a girare il mondo fin da una giovane età. Alcuni dei miei primi ricordi sono in aereo o in aeroporto. Più avanti nella vita sono diventato un assistente di volo, facendo prima l'addestramento con Ryanair e poi lavorando per Emirates Airline a Dubai per 3 anni. In questo sito parlerò dei miei viaggi, più frequenti verso la Corea del Sud in questi anni per motivi di famiglia, le mie esperienze come assistente di volo e curiosità dal mondo dell'aviazione.

Add Comment

Click here to post a comment

Supportami, Iscriviti alla Newsletter!

"*" indica i campi obbligatori

Ricordati di accettare la privacy policy!*
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.