Cathay Pacific

L’Outlook Positivo di Cathay Pacific Per la Seconda Metà del 2023

Cathay Pacific è senza dubbio il gigante dell’aviazione asiatica che ancora non batte un colpo dopo la pandemia. La compagnia aerea con base a Hong Kong ha sofferto profondamente le dure restrizioni imposte agli spostamenti dal governo cinese. Per questo sta ancora adesso lavorando duramente per guadagnarsi lo status di compagnia d’elite che prima del 2020 aveva. Per ora il 2023 è stato un anno in cui ha recuperato tanto terreno perso. Questi sforzi sembrano però finalmente pagare e portare qualche risultato positivo.

Il 2023 di Cathay Pacific: Recuperare Colmare il Gap

Sono stati tanti gli ostacoli e le difficoltà che si sono frapposte tra la Cathay Pacific ed il recupero delle prestazioni operative e finanziarie pre 2020. Tutto però sembra ora aver imboccato una strada migliore.

Per la prima volta dal 2020 il gruppo, composto da Hong Kong Express e Cathay Pacific, ha annunciato di aver effettuato oltre 9,000 voli in un mese. Ovvero circa il 70% del volume di voli pre pandemia da e per 80 destinazioni in giro per il mondo.

Tutti gli indicatori chiave in termini di operazioni e prestazioni finanziarie per il mese di ottobre 2023 sono positivi. Con la seconda metà del 2023 che dovrebbe portare qualche soddisfazione.

L'Outlook Positivo di Cathay Pacific Per la Seconda Metà del 2023

Cosa Sta Alimentando La Ripresa?

I volumi del traffico passeggeri sono stati molto positivi nei mesi scorsi. A settembre la compagnia ha annunciato che questi volumi sono stati aiutati dai tanti studenti in viaggio mentre ad ottobre dalla forte domanda di viaggi business in particolare modo verso Hong Kong e Shenzhen per eventi e convegni.

Inoltre la riattivazione della rotta per Chicago ha riaperto un canale di passeggeri molto lucrativo per le casse della compagnia. Infine il cargo continua ad offrire ottime prestazioni per CX che nel mese di novembre spera di approfittare ulteriormente di eventi come Black Friday e Single’s Day.

Cathay Pacific Si Attende il Primo Semestre in Attivo dal 2020

La bottom line è che Cathay Pacific per la prima volta dalla pandemia si attende di chiudere un semestre in attivo. Va detto però che il 2023 probabilmente sarà chiuso ancora in perdita, ma con questa ripresa c’è di che essere speranzosi per il 2024. Nel prossimo anno la Cathay riattiverà nuovi collegamenti che dovrebbero alimentare ulteriore crescita per definitivamente tornare in attivo dopo anni bui.

About the author

Alex Achille

Sono da sempre stato affascinato dal viaggiare, da culture diverse e lontane e soprattutto dal mondo dell'aviazione. Questo, e il fatto che la mia famiglia sia piuttosto internazionale, mi hanno spinto a girare il mondo fin da una giovane età. Alcuni dei miei primi ricordi sono in aereo o in aeroporto. Più avanti nella vita sono diventato un assistente di volo, facendo prima l'addestramento con Ryanair e poi lavorando per Emirates Airline a Dubai per 3 anni. In questo sito parlerò dei miei viaggi, più frequenti verso la Corea del Sud in questi anni per motivi di famiglia, le mie esperienze come assistente di volo e curiosità dal mondo dell'aviazione.

Add Comment

Click here to post a comment

Supportami, Iscriviti alla Newsletter!

"*" indica i campi obbligatori

Ricordati di accettare la privacy policy!*
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.